Wuhan festeggia la fine del lockdown

0
editoriale italiano

La Cina ha ufficialmente terminato il periodo di lockdown togliendo le ultime misure restrittive anche a Wuhan, la città focolaio, la città rimasta in sospeso per ben 11 settimane.
Le autorità hanno cominciato a concedere ai residenti, circa 11 milioni di persone, di viaggiare in entrata ed in uscita dalla città senza la necessità di alcuna autorizzazione speciale.
La sola richiesta, avere con sé uno smartphone con inserita una App che possa tracciare i nostri spostamenti e registrarli su di un server che il Governo monitora. In pratica non si può entrare in contatto con persone contagiate e se succede scattano immediatamente sanzioni e restrizioni per il soggetto a rischio.
Nel frattempo in città, dopo tanto tempo, é arrivato anche il momento di festeggiare. I grattacieli di Wuhan per circa 1 ora hanno illuminato la serata con giochi di luce e immagini di sanitari al lavoro negli ospedali a curare il virus.
Wuhan ne esce con un bilancio impressionante, 82 mila persone contagiate e 3.300 persone morte a causa del coronavirus. Ma oggi Wuhan può diventare un esempio per tutti ed una speranza per chi questa crisi la sta vivendo in prima persona nel proprio Paese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here