Vietano l’ammissione in 2 scuole per colpa dei suoi capelli

0
editoriale italiano

Ad un bambino di 8 anni é stata negata l’ammissione in 2 scuole inglesi per colpa dei suoi capelli. Ora sua madre sta lottando con tutte le forze affinché si possa cambiare la policy di ammissione alquanto antiquata.
Una delle due scuole é The London Oratory School, dove tra le altre cose Bonnie Miller, la madre, aveva mandato anche il figlio più grande che oggi ha 23 anni ed inn quale caso le veniva detto che i capelli erano troppo corti…
Nel mezzo della faccenda risiede una motivazione ben più profonda per Farouk James.
Il padre del bambino dai lunghi capelli é del Ghana e per tradizione, al suo paese non tagliano mai i capelli sino ai 3 anni di età ai loro bambini.
Giunti a 3 anni però hanno notato quanto i capelli di Fraouk fossero unici ed invidiabili e hanno deciso di lasciarli crescere.
Sino ad arrivare ad oggi in cui Farouk può vantare capelli da star che di certo non intaccano minimamente la sua media scolastica o le sue capacità di apprendimento, ma probabilmente solo la psiche delle insegnanti e del preside che inconsciamente invidiano al bambino quei capelli e quella libertà di poterli tenere come meglio crede.
Di sicuro però la mossa della madre di usare i socials per divulgare la notizia si é dimostrata una scelta azzeccata al punto che Farouk sta ricevendo complimenti e incoraggiamenti da ogni parte del mondo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here