Vacanze da sogno

0
editoriale italiano

Per gli italiani, o almeno per la maggior parte degli italiani, l’estate 2020 sarà l’estate delle vacanze da sogno. Nel senso però che per moltissimi l’unica possibilità di andare in vacanza sarà quella di farlo nel mondo dei sogni.
Le strutture turistiche in Italia sono in condizioni critiche. Agli italiani viene chiesto di non andare all’estero e di restare nel nostro bellissimo paese per le vacanze.
Ma qualcuno si é accorto che la maggior parte degli italiani non va da nessuna parte?
I soldi non arrivano o arrivano dopo avversità burocratiche che lasciano amarezza e desolazione totale. La gente comune non ha soldi, deve pensare a come arrivare a fine mese, le attività chiudono una dopo l’altra e ci dovremmo preoccupare di dove andare in vacanza?
Ecco dunque la sola possibilità per molti italiani: sognarsele le vacanze. Perché secondo alcuni, non di certo secondo gli italiani, era giusto salvare Alitalia, concedere 6 miliardi di finanziamento alla Fiat e lasciare il ceto medio in panne a lottare per oltre 60/90 giorni con pratiche burocratiche che sembrano fatte apposta per portarci a demordere, a lasciar perdere.
Dunque i soldi sempre agli stessi, conferenze stampa che dicono una cosa e poi ne viene fatta un’altra, il Paese in mano alla finanza ed alle banche come non mai… e dovremmo pensare alle vacanze? Ma ci stanno prendendo in giro forse?
La destinazione preferita del 2020 sarà casa propria e non facciamo finta di non saperlo che per molti sarà già un lusso poter fare la spesa e avere ancora un posto di lavoro.
Se si é deciso di lasciare che le banche gestissero i fondi messi a disposizione per gli italiani, dobbiamo prevedere che entro 6 mesi questo ricadrà per forza di cose sull’indotto finanziario nazionale che registrerà un calo pesante delle spese di ogni singola famiglia portando molte altre attività collegate alla distribuzione a chiudere. Tutto prevedibile credo dalla pagina 1 di qualsiasi libro di economia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here