Uomo fermato all’aeroporto di Houston con 15 litri di cocaina liquida

0
29
editoriale italiano

Un uomo é stato fermato all’aeroporto George Bush di Houston con 15 litri di cocaina liquida nascosta all’interno di bottigliette dello shampoo.
Si tratta di un uomo colombiano di 26 anni.
Alla dogana si sono accorti subito che qualcosa non andava nel suo bagaglio peraltro molto pesante. Hanno chiesto all’uomo di fermarsi e gli hanno fatto aprire la valigia. All’interno hanno rinvenuto le bottiglie di shampoo. Ne hanno fatto analizzare il contenuto dalla narcotici ed é stato confermato si trattasse di cocaina.
Per quanto molto meno diffusa della classica cocaina in polvere, negli ultimi anni anche quella liquida é tornata di moda se non altro nei tentativi di esportazione verso gli Stati Uniti.
Tra i pionieri a provare a distribuire la cocaina liquida era stato Pablo Escobar che attorno alla cocaina aveva creato il suo impero ed il suo mondo del terrore.

Leave your vote

Comments

0 comments

LEAVE A REPLY