Home Lifestyle Una Startup raccoglie 200 milioni per sviluppare un computer quantistico

Una Startup raccoglie 200 milioni per sviluppare un computer quantistico

0

Per prima cosa ci si chiede cosa sia un computer quantistico: è un computer che sfrutta le leggi della fisica e della meccanica quantistica per l’elaborazione dei dati sfruttando come unità fondamentale il qubit (a differenza del calcolo elettronico, alla base dei computer come li abbiamo sempre conosciuti, la cui unità fondamentale è invece il bit).
La tecnologia industriale ha speso decenni a cercare di individuare la strada giusta per sviluppare un sistema di computer quantistici. Senza entrare nel dettaglio, che confonderebbe solo le idee a coloro che non sono ferrati in materia (ovvero il 99% di noi), il computer quantistico, se perfezionato e sviluppato potrebbe essere di gran lunga più veloce dei più veloci processori oggi in circolazione.
La PsiQuantum, una Startup di 5 anni di vita e con base guarda caso a Palo Alto, California, ha affermato di essere sulla buona strada per commercializzare la prima macchina quantistica, quando macchina é intesa come computer.
La società sino ad oggi ha raccolto circa 200 milioni di euro per costruire il primo computer con 1 milione di qubits, quantum bits. Non provate a capire quanti TB possano essere e che velocità possa raggiungere.
Tanto per intenderci, gli stessi colossi come Google, Honeywell e IBM sono ancora molto lontani dal punto raggiunto dalla PsiQuantum.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Skip to toolbar