Home Lifestyle Cultura Un T.rex all’asta per 8 milioni di dollari

Un T.rex all’asta per 8 milioni di dollari

Pesava almeno 7 tonnellate e aveva occhi delle dimensioni di palle da baseball. Il suo morso potrebbe tranquillamente schiacciare un’auto e porta con sé la storia di cicatrici causate da feroci battaglie preistoriche.
Tutto questo potrebbe essere tuo per 8 milioni di dollari.
La leggenda del Tyrannosaurus rex soprannominato Stan sta vivendo una nuova vita grazie a Christie’s. La casa d’aste ha messo in mostra le sue ossa a partire da ieri nella sua galleria nel centro di Manhattan, prima di metterle all’asta.
“È lungo 11 metri ed è una delle macchine per uccidere più feroci che abbia mai vagato sulla terra”, ha detto James Hyslop, capo del dipartimento di scienze e storia naturale della casa d’aste.
Circa 67 milioni di anni dopo che Stan fece tutto quel vagare e uccidere, i suoi resti furono scoperti nel 1987 dal paleontologo Stan Sacrison in un’area geologica nel Midwest conosciuta come Cretaceo Badlands.
I fossili divennero noti per aver formato uno degli scheletri di dinosauro più intatti mai scoperti. I ricercatori si sono anche meravigliati di come il cranio avesse grandi ferite da puntura, ipotizzando che fossero il risultato della battaglie del T. rex.
Lo scheletro – messo in vendita dal Black Hills Institute nel South Dakota, rimarrà in mostra fino al 21 ottobre presso la sede principale di Christie’s al Rockefeller Center. L’asta è fissata per il 6 ottobre.
Hyslop ha assicurato ai potenziali acquirenti che Stan “viene offerto senza riserve. Quindi assolutamente tutti hanno la possibilità di acquistarlo”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here