Turista inglese muore per un selfie a Diamond Bay

0
20
editoriale italiano

Madalyn Davis, 21 anni, ha voluto fare quello che in tanti fanno ormai abitualmente, la solita foto in perfetto stile selfie che troppo spesso porta i protagonisti ad avventurarsi in situazione pericolose, al limite estremo.
Così, dopo essersi arrampicata su di una scogliera di oltre 30 metri di altezza nella Riserva di Diamond Bay, vicino Sydney, ha perso l’equilibrio cadendo e morendo sul colpo.
Insieme ad altri 7 amici aveva deciso di scalare la roccia alle prime ore del mattino di domenica per gustarsi l’alba e fare i soliti scatti social che ormai condizionano le nostre stesse vite.
Il corpo di Madalyn é stato ritrovato in acqua senza vita circa dopo 4 ore dalla chiamata al servizio di emergenza. Non é il primo caso da questa scogliera che per quanto straordinariamente affascinante sta creando un malsano effetto boomerang per gli amanti dei selfies e dei socials.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here