Home News dal Mondo Trump si schiera dalla parte di Elon Musk

Trump si schiera dalla parte di Elon Musk

La necessità di tornare a lavorare al più presto non é la solita bizzarra idea di quel visionario di Elon Musk, ma anche il punto di vista di Donald Trump.
Il presidente degli Stati Uniti conosce bene l’economia e molto bene i mercati azionari.
Sa bene che se non ci si rimette a lavorare al più presto, economicamente parlando potremmo trovarci di fronte ad una catastrofe nei mesi a venire.
Ecco perché nella disputa tra il milionario americano padrone della Tesla ed il governatore della California, lo stesso Trump non ci ha pensato due volte a spalleggiare Elon Musk.
La Tesla, secondo Trump, deve ricominciare a lavorare quanto prima, oggi stesso se possibile. La necessità di rimettere in moto la catena produttiva della macchina elettrica più famosa al mondo é una necessità di interesse nazionale perché oltre ad aiutare le famiglie che hanno bisogno di lavorare, spingerebbe molte altre grandi aziende su suolo americano a seguire le orme di Musk, con o senza il consenso dei vari governatori.
In tutto il mondo l’economia di ogni singolo Paese é stata messa a dura prova dal coronavirus, ma quanto potrebbe accadere in America sarebbe impensabile, un crollo finanziario che si protrarrebbe per almeno un decennio e questo nessun americano lo vorrebbe, anche a costo di correre qualche rischio di contagio.

NO COMMENTS