Gli americani sono ancora sotto choc per le stragi in Texas e Ohio che hanno portato a contare ben 29 morti e oltre 50 feriti, quando il presidente Donald Trump annuncia cambiamenti importanti.
Non verrà limitata la vendita di armi, non verrà vietata la commercializzazione di quelle automatiche e non verranno posti divieti particolari che negherebbero alla maggior parte di acquistarne perché in questo caso le lobbies delle armi americane ci rimetterebbero troppo.
Verrà invece avviato un piano di verifica e consulenza psicologica per tutti coloro che saranno considerati soggetti a rischio…
Nel senso che coloro considerati psicologicamente instabili non potranno avere armi. Non importa l’età, non importa il tenore di vita. Nessuno potrà più acquistare armi in America se lo zio Sam lo avrà dichiarato “non sano di mente”.
Il punto preoccupante però rimane che una cosa é una persona instabile, un’altra cosa non meno pericolosa é la persona esaltata, l’estremista, che se é normale e solo esaltato potrebbe continuare a comprare armi in America.

Leave a Reply

Skip to toolbar