Trump lotterà come il diavolo per tenersi la presidenza

editoriale italiano

Il presidente in carica tra pochi giorni dovrà cedere la Casa Bianca al candidato democratico Joe Biden che ha regolarmente vinto le elezioni dello scorso novembre negli Stati Uniti.
Il problema é che Trump non ha nessuna intenzione di farlo. Non vuole lasciare il campo e non vuole accettare questo passaggio di consegne.
Ieri ha promesso persino ai suoi seguaci, proprio perché al momento chiamarli elettori sarebbe denigrante per i repubblicani d’America, che lotterà come il diavolo per mantenere la presidenza nelle sue mani.
Nessuno sa con precisione cosa stia accadendo e quali sarebbero le intenzione del presidente, ma di certo l’America che si trova già in ginocchio per il Covid-19, rischia di uscire da questa faccenda presidenziale con le ossa rotte.
Di certo non é un buon messaggio, non é qualcosa che il mondo intero si aspettava e si aspetterebbe di vedere in America.
Trump deve accettare la sconfitta e lasciare il posto a Biden, lo prevede la legge. Sta mancando di rispetto alla costituzione americana e soprattutto agli americani stessi. Sta mantenendo un comportamento che rischia di diventare pericoloso tra i suoi seguaci, pronti a tutto pur di restare alla Casa Bianca.
Non funziona in questo modo, questo non ha nulla a che fare con la democrazia. Questa non é l’America che conosciamo e che vorremmo conoscere. Questo é ben lontano dal sogno americano.