Trump chiude un accordo storico con la 3M per le mascherine

0
editoriale italiano

L’amministrazione Trump per mano e per conto del presidente ha chiuso un accordo straordinario con la 3M, azienda americana, per la produzione e l’importazione di 166,5 milioni di mascherine per il viso, denominate N95, da destinarsi solo agli Stati Uniti.
Per giorni si sono susseguite proposte e rifiuti continui tra la Casa Bianca e l’azienda di base nel Minnesota, ma alla fine l’accordo é stato trovato.
L’annuncio lo ha dato lo stesso Donald Trump durante il suo briefing pubblico che aggiorna sulla situazione coronavirus.
L’accordo nel dettaglio permetterà alla 3M di continuare a vendere mascherine anche in Canada e America Latina, situazione che l’amministrazione Trump voleva bloccare momentaneamente per favorire la distribuzione iniziale agli americani.
Trump ha dichiarato testualmente: “Finalmente é finita la Saga 3M”. Mike Roman, presidente della 3M si é detto felice in merito all’accordo ricordando che dall’inizio dell’emergenza coronavirus la 3M si é messa a produrre circa 35 milioni di mascherine al mese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here