Il cadavere di Ekaterina era stato trovato dentro una valigia all’interno del suo appartamento preso in affitto da pochissimo tempo a Mosca.
Oggi la portavoce del ministero dell’Interno russo ha confermato che hanno trovato il sospettato e lo hanno già arrestato.
Ekaterina era un’influencer di professione, con molti followers sui vari socials, aiutata, inutile negarlo, dalla sua bellezza naturale.
Il suo omicidio però risponde a domande che di solito riguardano le situazioni più inquietanti che talvolta la mente umana é in grado di architettare. L’uccisione, l’idea di chiuderla in una delle valige che usava proprio per i suoi viaggi…
Il killer sembra possa essere un giovane che con Ekaterina potrebbe aver avuto una relazione sentimentale in passato. Per il momento la sola indicazione che viene rilasciata é che si tratta di un uomo nato nel 1986.
La giovane influencer ultimamente aveva invece iniziato una nuova relazione e stava per partire a festeggiare il suo compleanno al 30 luglio in Olanda.
All’interno dell’appartamento sono stati trovati segni di colluttazione ma nessuna arma. Dai vari segni la scientifica é riuscita a risalire a numerose impronte che hanno portato diritti verso il killer.

Leave a Reply

Skip to toolbar