Trovata una riproduzione di Frankenstein in America

0
11
editoriale italiano

Lo ha ritrovato l’FBI a Phoenix in Arizona. Un corpo umano con la testa di donna ed altre parti del corpo ed altre ancora femminili.
Il centro dell’investigazione riguardava un traffico di organi umani che ha coinvolto un centro che si occupava proprio di donazioni di organi umani.
Almeno 33 famiglie avevano fatto denuncia qualche anno fa proprio perché si dicevano certe che i corpi dei loro cari fossero stati utilizzati per motivi scientifici probabilmente ma senza la loro approvazione.
Il mercato nero per gli organi o parti di corpi umani ha raggiunto cifre impressionanti e preoccupanti negli ultimi anni.
Si parla di 600 euro per una testa e 5.000 euro per un corpo intero.
Nella perquisizione del centro di Phoenix gli agenti hanno testimoniato di aver trovato celle frigorifere contenenti ogni tipo di parti del corpo umano, una piscina piena di sangue e liquami e persino molte parti in putrefazione.
L’indagine ed il ritrovamento risalgono al 2014, ma solo oggi i fascicoli sono stati resi pubblici, lasciando tutti a bocca aperta.
La riproduzione di Frankenstein é stata invece ritrovata appesa ad un gancio al muro di una delle sale.

Leave your vote

Comments

0 comments

LEAVE A REPLY