Travolge ragazzina sulle strisce, la carica e la lascia vicino casa ferita

0
editoriale italiano

Una donna non si accorge di una ragazzina che sta attraversando sulle strisce a Milano. La colpisce, fa finta di soccorrerla, si fa dare l’indirizzo di casa facendo credere di volerla aiutare ma quando arriva nelle vicinanze si ferma e scarica la ragazza ferita per darsi poi alla fuga.
Una storia triste, che riguarda una donna di 28 anni per la quale sarebbe correttezza pubblicare il nome completo non solo G.F. come rilasciano le autorità.
E’ accaduto alle 19.30 del 10 gennaio scorso a Quarto Oggiaro. La ragazza é stata sbalzata di qualche metro per l’impatto e nonostante le grida di dolore, é stata mossa, caricata in auto con la scusa di soccorrerla, mentre la donna al volante fa diverse telefonate e guadagna tempo con la giovane dolorante sul sedile posteriore.
La ragazza nel frattempo riesce a dare almeno l’indirizzo di casa nonostante il dolore atroce ma viene lasciata non molto distante da casa sua, da sola, con una clavicola rotta e diverse altre fratture.
Nonostante tutto trova la forza di spingersi fino a casa dove i genitori la soccorrono e la portano in ospedale. La miserabile che l’ha investita invece é sparita nel nulla.
Ma le testimonianze ed i software di riconoscimento delle targhe hanno permesso di individuare la colpevole. Sono state rintracciate dopo 7 giorni, sia lei che l’amica che era con lei in macchina.
L’accusa é di omissione di soccorso e violenza privata, oltre al sequestro dell’auto che é nelle mani della scientifica che vuole anche individuare tracce di DNA della giovane investita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here