Era da pochissimo passata la mezzanotte quando la terra ha cominciato a tremare a Ravenna.
La profondità dell’epicentro é stata registrata a 25 chilometri e a 11 km di distanza da Ravenna in direzione Est.
La scossa é stata sentita anche in moltissime zone del centro nord e del Veneto.
Lo spavento per gli abitanti della zona é stato enorme e la maggior parte di loro si sono riversati nelle strade per precauzione.
I danni segnalati sinora sono di lieve entità anche se le scuole oggi rimangono chiuse per poter permettere accertamenti di idoneità strutturale.
La terra ha poi continuato ad assestarsi nella notte lungo la costa romagnola con scosse inferiori ai 2.1

Leave a Reply

Skip to toolbar