Taylor Swift, artista dell’anno agli AMA

Editoriale italiano

Non ha potuto partecipare alla serata perché era impegnata a ri-registrare i suoi vecchi successi. Ha comunque voluto mandare un video messaggio per ringraziare i suoi fans in tutto il mondo.
Anche perché ha stabilito un record straordinario vincendo il premio di artista dell’anno agli American Music Awards per la terza volta consecutiva. Qualcosa che non capita proprio a tutti e soprattutto non capita tanto spesso. Taylor invece ci é riuscita e questo la mette di diritto nella storia della musica americana di sempre. Un’artista poco eccentrica, immersa totalmente nel suo lavoro e sempre orientata ad inventare soluzioni nuove affiancandosi a libertà sonore che in molti eviterebbero per paura di uscire da quei cliché che la musica troppo spesso impone.
Se ora saprà mettere anche alle spalle le dispute legali che riguardano le canzoni dei suoi primi albums saprà nuovamente re-inventarsi forse come mai nessuno aveva osato fare.