Spiagge chiuse a Los Angeles per il 4 Luglio

0
editoriale italiano

La contea di Los Angeles chiuderà le sue spiagge venerdì e vieterà i fuochi d’artificio in previsione della festività del 4 luglio, una mossa, secondo i funzionari sanitari, necessaria alla luce di un picco allarmante nei casi di coronavirus.
Sebbene sia stata una “decisione difficile da prendere”, le chiusure sono cruciali perché tante persone ogni anno si riuniscono per festeggiare il 4 Luglio e questo diventerebbe “terreno troppo fertile per aumentare la trasmissione di COVID-19”, ha dichiarato il direttore della sanità pubblica della contea Barbara Ferrer in una nota.
“Tutti abbiamo bisogno di prendere questo virus più seriamente e i residenti e gli imprenditori devono fare la loro parte”, ha detto Ferrer.
“Il distanziamento fisico non è facoltativo, indossare una maschera non è facoltativo, passare il tempo solo con le persone con cui vivi non è facoltativo: questi sono requisiti obbligatori e sono gli strumenti che aiutano a proteggerci a vicenda.
Tutte le spiagge pubbliche, i moli, i parcheggi pubblici, le piste ciclabili sulla spiaggia “che attraversano quella parte della spiaggia” e i punti di accesso alla spiaggia saranno chiusi dalle 12:01 di venerdì alle 5 di lunedì. Il divieto di spettacoli pirotecnici si applica solo al fine settimana del 4 luglio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here