in , ,

In Antartide si stacca Iceberg grande quanto New York City

editoriale italiano

Un iceberg di 150 metri di spessore e 1269 km quadrati si è staccato venerdì dalla piattaforma di ghiaccio di Brunt, in Antartide secondo un comunicato stampa del British Antarctic Survey (BAS).
La sezione, che é più grande di New York City, si è spaccata vicino alla Halley Research Station di BAS, che è stata chiusa per la stagione all’inizio di questo mese.
La stazione di ricerca probabilmente non sarà influenzata dalla rottura. I ricercatori affermano che la prima indicazione della possibile frattura è arrivata lo scorso novembre quando una fessura nota come North Rift si è attivata, rompendosi verso una voragine nota come Stancomb-Wills Glacier Tongue a quasi 37 km di distanza.
“L’iceberg si è formato quando la fessura si è allargata di diverse centinaia di metri in poche ore la mattina del 26 febbraio, liberandolo dal resto della piattaforma di ghiaccio galleggiante”, ha osservato BAS in un comunicato stampa.
Il direttore delle operazioni di BAS Simon Garrod ha definito la rottura “una situazione dinamica”. Tre crepe sono state rilevate nel corso di un decennio.
“Il nostro compito ora è tenere d’occhio la situazione e valutare qualsiasi potenziale impatto dell’attuale situazione sulla piattaforma di ghiaccio rimanente”, ha detto Garrod in un comunicato stampa.

Written by Marianna Longoni

Leave a Reply

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Passeggiata spaziale fuori dal mondo

editoriale italiano

La moda ai Golden Globe rappresentata da Bill Murray