Scuola si riprende, forse, l’11 gennaio

editoriale italiano

Sicuramente é stata una decisione alquanto sofferta, ma non si poteva fare altrimenti. si doveva intervenire subito e probabilmente non basta nemmeno l’11 Gennaio come data per il rientro.
I casi aumentano e sono destinati ad aumentare, per il periodo, per gli assembramenti nei supermercati poco prima di Natale. Tutto inevitabile, tutto abbastanza scontato.
Dunque giusto che siano ritardate le scuole in presenza e sarà importante valutare anche le scuole elementari entro 1 settimana.
Questa é la situazione attuale in Italia al momento in cui scriviamo con la forte sensazione che si possa peggiorare da un momento all’altro.
Per quanto non proprio accettata da tutti, la nuova decisione era inevitabile. Tutto potrà essere riavviato, stazioni sciistiche comprese, solo quando la situazione si sarà quantomeno stabilizzata, ma siamo ancora lontani da questo traguardo. Ci vuole altro tempo e dobbiamo evitare di sbattere contro una terza ondata che sarebbe devastante per tutti noi.