Ryanair vuole far ripartire il 40% della flotta entro i primi di Luglio

0
editoriale italiano

Tutto in osservanza delle nuove regole imposte sul distanziamento sociale e le misure di contenimento.
Si dovranno indossare le mascherine e volendo anche i guanti in lattice, ma almeno si tornerà a volare.
Per viaggiare da un Paese all’altro serve attendere prima di averne la certezza, ma potremmo ripartire da Luglio.
Per il momento la sola notizia é che Francia ed Inghilterra stanno lavorando su di un programma che non preveda la quarantena per i cittadini francesi che entrano nel Regno Unito e nemmeno per quelli inglesi che andranno in Francia. Questo proprio per agevolare gli spostamenti tra i due Paesi.
Almeno si potrà tornare a volare e Ryanair si sta preparando di conseguenza con nuove misure di sicurezza che permetteranno però di riportare a volare almeno il 40% della flotta entro i primi giorni di Luglio.
Ovvie le misure preventive come la misurazione della temperatura al check in e se possibile la richiesta di eventuali esami sierologici, che aiuterebbero di molto soprattutto il viaggiatore che si muove frequentemente. Dunque acquistando un biglietto Ryanair si accetteranno automaticamente queste nuove regole di viaggio. Ma questa sarà la normalità con qualsiasi compagnia nei prossimi mesi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here