L’appuntamento era fissato per ieri ma rimandato ad oggi a causa degli impegni sportivi del campione portoghese.
Ronaldo potrebbe essere multato per una cifra di 18,8 milioni di euro per frode fiscale in merito alla tassazione sui diritti di immagine relativa agli anni in cui ha giocato in Spagna nel Real Madrid.
La pena potrebbe anche estendersi a 23 mesi di reclusione che non verrebbero mai attuati in quanto inferiori ai 24 necessari e comunque relativi ad una prima condanna per un reato non legato ad espisodi di violenza.
L’udienza ha avuto inizio da poco e la sentenza sarà resa pubblica entro pochi giorni.
Nessun trattamento speciale per Ronaldo che ha dovuto accedere al tribunale come chiunque altro perché non sono stati ravvisati pericoli per la sua incolumità.
Aveva anche richiesto di poter apparire in videoconferenza, ma la richiesta é stata rifiutata.
L’accusa dichiara di avere le prove che Ronaldo abbia usato compagnie in paradisi fiscali per evadere le tasse in Spagna tra il 2011 ed il 2014.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar