in , ,

Ronaldo, basta con i giochi di parole

cristiano ronaldo via da torino

Che noia sta diventando la faccenda di Cristiano Ronaldo. Siamo ad un punto tale di esasperazione che persino il tifoso più accanito sta perdendo la pazienza. Non ne possiamo più di questi giochi di parole, di queste operazioni di marketing con Ferrari e tutta la famiglia Agnelli che fanno e facevano parte del contratto alla Juventus.
Ronaldo non giocherà più nella Juventus lo abbiamo capito da almeno 3 mesi e da quelle partite fastidiose in cui sbuffava dall’inizio alla fine senza dare il suo apporto alla squadra, anzi limitandola perché il suo contratto non prevede le sostituzioni come per i giocatori normali. Ecco appunto, Cristiano Ronaldo non é più il giocatore che fa la differenza in un contesto di squadra. Non é più il Ronaldo di Madrid e non lo sarà mai più.
Mettere lui in squadra significa dover adeguare gli altri 10 a giocare per lui e questo va bene quando sei l’uomo che fa la differenza e lui in troppe partite non lo é più. Il sacrificio di gioco richiesto é troppo forte per soddisfare le esigenze di questo campione indiscutibile.
Dunque, raggiunto il famoso Gentlemen’s Agreement con Agnelli da oltre 1 mese Ronaldo é tornato a sorridere in campo pensando che può cambiare aria. E potremmo dire era ora… Dunque lasciamo i suoi post criptici all’aspetto marketing dell’immagine Ronaldo, lasciamo che si divertano da soli e smettiamola di dare peso ad ogni singolo gesto, ad ogni minima punteggiatura, perché lui/loro ci marciano su questo.
La Juventus sa già bene e verrà ufficializzato la prossima settimana, che Ronaldo non torna a Torino, almeno non per giocare a calcio. Ora la squadra può dedicarsi al cambiamento necessario cercando di costruire una squadra attorno a Pirlo che possa esprimere le idee di calcio di Pirlo e non le necessità di Cristiano Ronaldo. Ora si può rifondare il tutto, nella speranza che a qualcuno non venga la pazza idea di sacrificare Pirlo pur di mantenere la dirigenza attuale.

Written by Paolo Rizzi

Leave a Reply

GIPHY App Key not set. Please check settings

Foto ritoccate per un annuario scolastico in Florida

Foto ritoccate per un annuario scolastico in Florida

ice

L’amministrazione Trump ha deportato 348 genitori dividendoli dai propri figli