Riapre l’Apple Store di Bejing

0
editoriale italiano

A dimostrazione che la situazione coronavirus é sotto controllo, si parla ormai di numeri quasi nulli in relazione ai contagi e riaprono alcune delle attività locali in città come Bejing appartenenti a grossi gruppi internazionali.
Questa é una straordinaria notizia, significa che la normalità non é più un utopia e che ci si sta avvicinando almeno in Cina. Significa che le loro forme di contenimento hanno funzionato e per noi in Italia é fondamentale visto che ci siamo ispirati al loro sistema.
Nel frattempo si é risaliti al paziente Zero. che sembra riportare ad un uomo di 55 anni ricoverato nella provincia del Hubei vicino a Wuhan al 17 novembre, ben lontano da quel 8 dicembre in cui sono stati confermati i primi casi e la notizia ha fatto il giro del mondo. A gennaio 2020 venivano segnalati circa 41 casi, numero certamente falsato e sottovalutato.
Ecco perché é importante che nel giro di 2 mesi riapra l’Apple Store e molte altre attività, quando il numero dei contagi é di sole 8 unità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here