Raggiunto 1 milione di casi di coronavirus in Russia

editoriale italiano

Il numero di casi confermati di coronavirus in Russia ha superato ieri 1 milione, dopo che le autorità hanno registrato altri 4.729 nuovi casi.
Con un totale di 1.000.048 casi segnalati, la Russia ha il quarto maggior numero di casi al mondo dopo Stati Uniti, Brasile e India.
Gli esperti dicono che il vero bilancio della pandemia è molto più alto di tutte le cifre riportate, a causa di test limitati, casi lievi mancati e occultamento di casi da parte di alcuni governi, tra gli altri fattori.
A partire da oggi, la Russia ha revocato la maggior parte delle restrizioni di blocco nella maggior parte delle regioni del paese.
Il mese scorso, le autorità russe hanno annunciato l’approvazione del primo vaccino COVID-19 in assoluto, una mossa che gli esperti occidentali hanno incontrato con scetticismo e disagio poiché i vaccini sono stati testati solo su poche dozzine di persone e saltando alcune fasi di verifica collegate soprattutto a possibili effetti collaterali.
La scorsa settimana, i funzionari hanno annunciato l’avvio di sperimentazioni avanzate del vaccino su altre 40.000 persone.