Putin nominato per il Premio Nobel per la Pace

editoriale italiano

Il presidente russo Vladimir Putin è stato nominato per il Premio Nobel per la pace 2021, secondo quanto riferito questa mattina dall’agenzia di stampa statale russa TASS.
Il portavoce presidenziale russo Dmitry Peskov ha detto ai giornalisti che la nomina non proveniva dal Cremlino.
Secondo TASS, un gruppo di personaggi pubblici russi guidati dallo scrittore Sergey Komkov ha presentato la candidatura, che è stata inviata a Oslo il 10 settembre.
“Se questa decisione viene presa”, per assegnare il premio a Putin, “fantastico, se no, non è nemmeno un problema”, ha detto Peskov.
La nomina arriva mentre uno dei critici più eminenti di Putin, il leader dell’opposizione Alexei Navalny, si sta riprendendo da un avvelenamento con un agente nervino dell’era sovietica.
Laboratori indipendenti in Germania, Francia e Svezia hanno confermato che è stato avvelenato con Novichok, una tossina che è stata usata anche contro altri oppositori del regime. Il Cremlino ha categoricamente respinto l’affermazione secondo cui Navalny è stato avvelenato in Russia.
Resta curioso che poco dopo la candidatura di Trump al Premio Nobel salti fuori anche quella che porterebbe ad una nomina di Putin.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here