Ordine di chiusura causa Covid-19 per bar e club di Maiorca

editoriale italiano

A causa del Covid-19 è stato ordinato di chiudere i bar e le discoteche sulla spiaggia di Maiorca, che sono i locali più popolari tra i visitatori stranieri.
Le autorità regionali hanno ordinato la chiusura di tutti gli stabilimenti lungo “Beer St” e “Ham St” a Palma di Maiorca – insieme ad un altro viale nella vicina Magaluf.
Hanno sostenuto che i locali devono essere chiusi per fermare la diffusione del coronavirus.
Il ministro del turismo delle Isole Baleari, Iago Negueruela, ha dichiarato di voler scrollarsi di dosso la reputazione da destinazione di festa selvaggia.
“Non vogliamo turisti incivili nelle nostre isole, non vogliamo che vengano”, ha dichiarato Negueruela in una conferenza stampa, annunciando che gli stabilimenti dovrebbero chiudere a partire da oggi fino a nuovo avviso.
Le scene di visitatori ubriachi di Maiorca che ignorano le regole del distanziamento sociale e che girano ubriachi e senza mascherine sono diventate virali sui social media nelle ultime settimane e hanno fatto notizia in tutto il mondo. Una notizia fortemente negativa per Maiorca.
Le autorità regionali spagnole stanno anche vietando cannucce e bicchieri contenenti più di 0,5 litri di bevande alcoliche perché vogliono impedire che vengano condivise da persone diverse, così come gli sgabelli da bar che potrebbero indurre i vacanzieri a indugiare.