Ora gustiamoci la ritrovata libertà

0
editoriale italiano

Dal 7 Marzo il nostro mondo é cambiato. Una pandemia ha invaso le nostre vite con la prepotenza di un uragano sociale ed abbiamo perso quel senso di libertà che davamo troppo per scontato.
Dal 3 Giugno l’Italia torna libera. Si potrà viaggiare anche tra diverse regioni e riapriranno i confini internazionali.
Tra le regioni ovviamente anche Lombardia e Piemonte anche perché sarebbe inutile terrei chiuse solo queste due per altri 15 giorni.
Il virus in questo momento é sotto controllo. Molti esperti individuano un nuovo aumento di casi in autunno ma adesso é presto per pensarci.
Non dimentichiamoci che vive tra di noi, accanto a noi ed incrocia le nostre vite ogni giorno. Dunque manteniamo quel comportamento preventivo che gli esperti suggeriscono di non perdere.
Per il resto, in tante città si potrà girare a piedi anche senza mascherina, potremo andare al mare o in montagna e soprattutto abbiamo finito di compilare quell’autocertificazione che tanto ci aveva stancato.
I viaggi saranno più costosi ed in alcuni casi più pesanti. Basti pensare che dal 3 Giugno si rischierà di vedere folle di persone sui treni e negli aeroporti, ma basterà auto-gestirsi come abbiamo imparato a fare da quando il coronavirus é entrato di prepotenza nelle nostre vite.
Ormai ci siamo, mancano solo 4 giorni e già sentiamo l’odore di libertà nell’aria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here