Nel 2021 Huawei venderà smartphones con il proprio sistema operativo

0
editoriale italiano

Huawei inizierà a vendere smartphones con il proprio sistema operativo auto-progettato il prossimo anno, poiché cercherà di mantenere la propria attività senza il supporto di Google Android e altri fornitori statunitensi.
Proprio in seguito alle restrizioni imposte dal governo Trump al colosso cinese, Huawei ha da tempo avviato la programmazione di un software che possa sostituire completamente il sistema Android di Google.
Stessa soluzione anche per alcuni componenti e chip di provenienza americana, Huawei anche in questo caso ha dovuto trovare nuovi fornitori e non in America.
In pratica i telefoni ed i prodotti tecnologici Huawei non potranno più essere venduti con la suite di Google e questo ha drammaticamente portato al crollo di vendite in America del marchio cinese.
Ma nonostante le restrizioni in America non tutti i Paesi hanno seguito Trump e le sue restrizioni e Huawei è balzata al vertice dell’industria mondiale degli smartphone nel secondo trimestre, battendo Samsung ed Apple per il primo posto. Il mercato di maggior diffusione rimane quello cinese dove si stanno già abituando ad utilizzare software alternativi ad Android.
In Europa la situazione é molto confusa, Huawei sta portando avanti persino un programma per il 5G che potrebbe rivoluzionare il mercato e dunque non proprio tutti se la sentono di chiudere le porte allo sviluppo delle tecnologie del colosso cinese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here