Mamma paga 600 dollari per vedere il video di sua figlia picchiata sul bus

0
46
editoriale italiano

E’ successo a Dallas. Dopo che una bimba é tornata a casa con evidenti segni dicendo che era stata aggredita sullo scuolabus da altri bambini.
La madre si é mossa subito e da Novembre dello scorso anno ha dovuto attendere sino a ieri per vedere il video della telecamera presente sul bus. Non solo, le sono stati chiesto 600 dollari per questo servizio.
Nel video si vedono altri bimbi che aggrediscono a sberle e pugni sua figlia di soli 5 anni. Addirittura uno usa una matita per colpirla. Tutto mentre il bus stava riportando i bambini a casa da scuola. Tutto mentre l’autista, che oggi non vuole rispondere alla stampa, sentiva e non faceva nulla per fermare le aggressioni.
La piccola ha anche cercato una reazione per difendersi, ma a colpirla erano in troppi ed ha finito per prenderle e basta per ben 14 minuti.
Tutto ripreso dalle telecamere di sorveglianza installate sul mezzo. La madre oggi é devastata, sapeva che la figlia le diceva la verità, ma non poteva credere a tanta crudeltà nei suoi confronti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here