in ,

L’Ungheria comincia ad usare un vaccino cinese

editoriale italiano

Oggi l’Ungheria è diventata la prima nazione dell’UE a iniziare ad utilizzare il vaccino cinese Sinopharm contro il coronavirus, ha affermato il primo ministro Viktor Orban.
“Oggi iniziamo a somministrare i vaccini cinesi”, ha detto Orban in un video messaggio su Facebook.
L’Ungheria, la cui popolazione è di circa 10 milioni di abitanti , ha ordinato cinque milioni di dosi del vaccino cinese.
Questa settimana possono essere somministrate 275.000 vaccinazioni già pianificate dal primo lotto di dosi di Sinopharm arrivato all’inizio di questo mese, ha detto un funzionario sanitario.
Questo mese l’Ungheria ha iniziato a utilizzare anche il vaccino Sputnik V dalla Russia.
Oggi l’Ungheria ha segnalato 102 nuovi decessi per Covid-19, portando il bilancio complessivo delle vittime del paese a 14.552, mentre il numero di infezioni e pazienti affetti da coronavirus negli ospedali ha iniziato a salire bruscamente a febbraio.
“Una terza ondata di virus sta minacciando l’Ungheria”, ha detto Orban quest’oggi, mentre esorta i cittadini a vaccinarsi.

Written by Cinzia Grandi

Leave a Reply

editoriale italiano

L’alta velocità la causa dell’incidente di Tiger Woods

editoriale italiano

Vergogna Champions