Luke Perry é morto in ospedale per un ictus

0
9
editoriale italiano

Luke Perry, l’attore famoso per la seguitissima serie tv “Beverly Hills 90210”, é stato colpito da un ictus la scorsa settimana ed é morto poche ore fa nonostante i tentativi per poterlo salvare.
La richiesta di intervento al 911 era arrivata dalla sua abitazione di Sherman Oaks, molto vicino a Los Angeles ed una volta sul posto i paramedici hanno deciso di portarlo d’urgenza in ospedale.
E’ rimasto sotto osservazione per giorni in coma indotto sino al tragico epilogo.
Ironia della sorte, la notizia era arrivata nello stesso giorno in cui la FOX aveva confermato di aver avviato la produzione di 6 nuovi episodi legati proprio ad una specie di sequel di Beverly Hills 90210 con i protagonisti degli anni 90.
Nei nuovi episodi non avrebbero invece preso parte proprio Luke Perry e Shannen Doherty.
Anche perché Luke Perry nel 2017 aveva cominciato a far parte della nuova serie ancora in produzione intitolata Riverdale e nei giorni scorsi stava registrando i nuovi episodi.
Il mondo dello spettacolo ha espresso il suo cordoglio in tutto il mondo per uno dei personaggi più amati degli anni 90, protagonista assoluto della serie tv Beverly Hills 90210.

LEAVE A REPLY