Los Angeles potrebbe protrarre le limitazioni per 3 mesi

editoriale italiano

Nella contea di Los Angeles l’ordine di restare a casa con ogni probabilità sarà esteso per altri 3 mesi. Con qualche allentamento di alcune delle misure di contenimento se i dati sui contagi tenderanno a migliorare, ma non si raggiungerà la piena libertà di movimento prima di 90 giorni.
A dichiararlo il direttore per la salute pubblica Barbara Ferrer. Dunque si entrerebbe nella stagione estiva con le restrizioni, ma con un piano di ritorno alla normalità diviso in 5 passi fondamentali.
La scienza e i dati daranno i tempi ed i modi opportuni mano a mano che i contagi diminuiranno e la situazione potrà essere definita sotto controllo.
La contea di Los Angeles ha raggiunto i 1.300 morti ed in questa fase é l’epicentro del contagio per tutta la California.
Tre mesi di restrizioni sono davvero tanti ma la situazione nel golden state é ben lontana dall’essere sotto controllo.