L’inglese é la lingua più parlata al mondo seguita dal cinese

editoriale italiano

Per quanto si potesse immaginare, l’ufficialità anche per il 2020 é arrivata da uno studio che ha elaborato migliaia di dati recuperati da ogni angolo della terra.
L’inglese risulta ancora come la lingua più parlata al mondo.
Si ipotizza un bacino di utenza di oltre 1,5 bilioni di persone che parlano la lingua inglese, nelle sue varie sfaccettature e nei suoi diversi slang. Un numero impressionante che certifica la necessità, potendo scegliere, di alimentare l’insegnamento della lingua straniera nelle scuole elementari italiane, sempre più orientandosi verso una base importante di questa lingua.
Ma la notizia che in pochi saprebbero dare per scontato riguarda il secondo posto in classifica che non spetta al francese, o al tedesco e nemmeno allo spagnolo, bensì al cinese mandarino.
Con un numero che supera 1,3 bilioni di persone, il cinese si colloca saldamente al secondo posto come lingua più utilizzata nel mondo. Un vantaggio enorme per coloro che hanno affiancato la conoscenza di questa lingua nel loro percorso scolastico o professionale rivolgendosi ad un mercato asiatico in piena espansione e con molto ancora da poter offrire da un punto di vista commerciale e lavorativo.