L’influenza colpisce più di un milione di italiani

0
editoriale italiano

I dati non danno conforto. Più di 1 milione di italiani sono a letto con l’influenza. Oltre 200 mila nella seconda settimana ed il dato é considerato in aumento. Si attende il picco per la fine di gennaio ma già adesso le statistiche hanno superato la soglia di attenzione.
Ovvio che tutti vorrebbero evitare di prendersi l’influenza proprio tra Natale e Capodanno, ma ormai si é diffusa molto velocemente e nessuno può farci niente.
I soggetti più colpiti, come sempre, sono i bambini e per la precisione quelli al di sotto dei 5 anni.
Le regioni invece che contano il numero maggiore di casi sono il Piemonte, la Lombardia, l’Emilia Romagna, l’Umbria e le Marche.
Tra i vari ceppi virali quello predominante é l’A/H3N2. Chi ha fatto l’antinfluenzale, soprattutto tra gli anziani, può restare più tranquillo, ma non certo che non possa prenderla. Come sempre la casistica lascia spazio ad una percentuale di errore anche nei soggetti vaccinati.
Non si dovrebbero battere record di nessun genere, si tratta di una normale influenza che per ora anche come numero non desta preoccupazione, se non quella di tutti gli anni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here