L’importanza dell’esame sierologico

editoriale italiano

Sono due i fattori che rendono l’esame sierologico importante. Il primo ha una ragione scientifica che permetterebbe a chi sta studiando il virus e le difese immunitarie necessarie per combatterlo, di sviluppare a sua volta una barriera immunitaria che permetterebbe di porre fine alla pandemia.
Il secondo aspetto é più personale ma ci permetterebbe di arrivare a Settembre, Ottobre, Novembre e Dicembre, senza alcun vaccino, ma con la consapevolezza di ciò che possiamo o non possiamo fare.
In questi giorni diverse persone hanno scoperto dall’esame sierologico di disporre di un sistema immunitario in grado di combatterlo. Alcuni di loro hanno scoperto che probabilmente hanno anche avuto il coronavirus che a suo tempo hanno scambiato per una comune influenza, ma che oggi gli esami permettono di individuare.
Questo é fondamentale per affrontare la stagione peggiore per il rischio contagio che é quella autunnale ed invernale.
Sapere di essere immuni o di non esserlo cambia molto per tutti noi. Questo non significa che in caso si risultasse immuni si potrebbe fare tutto ciò che si vuole, ma di certo tranquillizza da un punto di vista sociale, sia chi é immune che chi gli sta accanto ogni giorno.
Questa mappatura aiuterebbe moltissimo ad affrontare i prossimi mesi, per questo é importante continuare ad eseguire i tests.