Home News Economia L’economia mondiale potrebbe essere vicina al collasso

L’economia mondiale potrebbe essere vicina al collasso

L’importante é che i mercati riprendano quella fiducia che serve a risanare la situazione di stallo.
La cosa che conta é rimettersi a lavorare per riprendere ad alimentare la catena produttiva. Ciò che conta più di ogni cosa é che la gente si rimetta a spendere per far riprendere il mercato del commercio al dettaglio…

Quante di queste frasi abbiamo sentito nei giorni scorsi e soprattutto quante volte… infinite se le contiamo, perché ce le sparano addosso ogni giorno.
Il punto che si tende a sottovalutare é che va bene la fiducia, va bene la volontà, va bene la voglia di lavorare, ma se i mercati si mettono di traverso non se ne esce tanto facilmente.
In questo momento non ci sono le condizioni per credere ad una ripresa immediata. Anzi, in questo momento si sta alimentando un sistema economico e non solo in Italia, che prevede di aumentare sempre più il divario tra chi economicamente sta bene e chi invece fatica a resistere.
Troppe persone versavano in condizioni al di sotto di ciò che potrebbe essere considerato minimo. Con la pandemia queste persone rischiano di diventare dei fantasmi. Se il mercato del lavoro si inceppa non ci sarà la soluzione per milioni di famiglie. Se milioni di famiglie si fermeranno arriveranno nuovi poveri che a loro volta trascineranno il sistema economico con loro.
Forse é arrivato il momento di ammettere che c’é questa eventualità: una crisi economica senza precedenti. Un collasso del sistema finanziario mai visto prima.
Se poi la ripartizione dei capitali avviene sempre e solo per gli stessi, chi si trova al di sotto dei livelli più alti non saprà, entro massimo 6 mesi, come comprarsi da mangiare e come sopravvivere.
Si può ancora intervenire, alimentando tutto l’indotto produttivo, che va dall’operaio alle donne delle pulizie, ancor prima di passare dal dirigente o dal manager.
Se non ripartiamo in maniera equa si rischia il collasso economico e finanziario; impossibile che non se ne siano accorti, forse fanno solo finta di non essersene accorti… mentre i mercati finanziari fingono di dare fiducia per poi prendersi le fette ancora più grosse di torta… e a spartirsela saranno sempre gli stessi.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here