Le fosse comuni di New York

0
editoriale italiano

Gli Stati Uniti hanno registrato altri 1.783 decessi solo nelle ultime 24 ore. La situazione ormai é drammatica e la tendenza é verso un peggioramento ulteriore nei prossimi giorni.
Il numero totale di morti ha raggiunto i 16.478 mentre i casi dichiarati ufficialmente hanno raggiunto i 460.000.
Questo non giustifica le immagini con cui ci siamo svegliati questa mattina, ma rende l’idea della situazione che si é creata a New York.
Una situazione di guerra alla quale nessuno ovviamente poteva essere preparato.
Così l’isoletta di Hart Island al largo del Bronx che da sempre ospita le persone povere o che nessuno reclama alla loro morte, da sempre accoglie coloro di cui il mondo si é dimenticato, da ieri però ha cominciato ad accogliere anche i cadaveri delle persone più povere contagiate ed uccise dal Coronavirus. Tutti ammassati in fosse comuni, tutti nelle loro casse bianche, tutti in fila, tutti protagonisti di una scena del crimine che nessuno esaminerà mai, tutti morti per questo maledetto nemico invisibile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here