in ,

L’assistente di volo regge bene il confronto

L'assistente di volo regge bene il confronto

L’assistente di volo, la nuova serie Tv in onda su Sky sta riscuotendo un grande successo e onestamente lo merita tutto sino in fondo. Non mettiamoci a esagerare nei complimenti, ma lasciamo spazio all’immaginazione per una storia che avrebbe difficilmente retto anche solo 1 ora e 30 minuti di un film e che invece sta portando molto bene il peso di una serie intera per la Tv.
Il confronto sembrava impossibile invece ora sta persino entusiasmando anche i più scettici.
La protagonista é proprio lei, quella Kaley Cuoco che tanto aveva raggiunto il successo, con pieno merito con una delle serie Tv più famose di sempre, The Big Bang Theory.
Nella serie Kaley interpreta l’assistente di volo Cassandra Bowden, un’alcolista che si diverte a interpretare la sua vita nell’ottica del tutto e subito, oppure del godersi appieno le occasioni quando capitano, senza mai rimandare nulla.
L’assassinio di un passeggero con la quale Cassandra aveva flirtato in volo e con la quale aveva passato la notte a Bangkok, catapulta l’attenzione del telespettatore in una dimensione spazio tempo che continua a seguire la caotica e scombussolata vita di Cassandra alternandola con flashback che la riportano alla sua infanzia dove la convivenza con un padre alcolizzato ha condizionato la sua intera esistenza per sempre.
I colpi di scena non mancano, le alternanze di eventi a volte anche drammatici sono le caratteristiche di ogni singola puntata a tal punto che l’attenzione del telespettatore difficilmente viene lasciata ad un livello basso.
Una serie da vedere, e non capita spesso di poterlo dire. Ogni puntata vi lascerà il dubbio ed il pensiero che da soli vi trasmetteranno quella sensazione di necessità di dover sapere come proseguirà la storia.
Una menzione a parte per la sigla, in perfetto stile Tarantino, come alcuni passaggi a doppia visione sullo schermo che ricordano sempre il taglio alla Tarantino. Ma questo non guasta, anzi rende il tutto ancora più appetibile ed intrigante.
Una serie da vedere, scaricandosi le prime puntate e buttandole giù proprio come fossero shots di rum o vodka, proprio come farebbe Cassandra la protagonista.

Leave a Reply

GIPHY App Key not set. Please check settings

E' arrivato il giorno di Bezos nello spazio

E’ arrivato il giorno di Bezos nello spazio

Informiamo meglio e togliamo la parola "obbligo"

Informiamo meglio e togliamo la parola “obbligo”