L’albero di Natale fatto con gli oggetti confiscati in aeroporto

0
editoriale italiano

Se nella vostra vita avete visto alberi di Natale strani questo vi stupirà più di qualunque altro.
E’ stato addobbato con una serie, una minima parte, di oggetti confiscati in aeroporto.
Siamo a Vilnius, in Lituania e l’idea bizzarra é venuta proprio agli agenti dell’aeroporto. Bello o non bello dipende dai gusti, originale di sicuro, stravagante quel tanto che basta per far riportare la notizia in tutti i media a livello mondiale.
Tutto interamente fatto con oggetti proibiti che vengono sequestrati quando si sale su di un aereo e che sono rimasti in aeroporto e nessuno li ha più richiesti.
Dunque ci sono forbici, tante forbici, come a indicare che molte persone pensano che sia permesso portarle in aereo, poi ci sono accendini, cutters ovvero taglierini, poi piccoli coltelli tascabili e molto altro.
L’aeroporto di Vilnius ha pubblicato le immagini attraverso Linkedin e lo ha voluto fare per mandare anche un messaggio educativo, una nuova forma per far capire alla gente che queste cose non vanno portate in aeroporto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here