in , ,

La semplicità dello spettacolo Napoli

editoriale italiano

Se il Napoli non avesse perso tanti punti nella prima fase del campionato oggi starebbe lottando per lo scudetto. Ci entusiasmiamo tanto per l’Atalanta di Gasperini, ma troppo poco per il calcio semplice e spettacolare del Napoli di Gattuso. Il silenzio stampa ha aiutato a creare questa tranquillità mentale con cui i giocatori del Napoli scendono in campo. Ormai però non sono una o due partite, ormai sono tante partite in cui il Napoli rappresenta un calcio moderno, divertente e concreto. Ecco la parola magica. Come nel caso di Guardiola che tutti vogliono imitare ma nessuno ci riesce veramente, il calcio inteso come spettacolo deve divertire certo, senza mai dimenticarsi di essere concretamente valido, altrimenti il divertimento svanisce e le società che oggi sono padrone del calcio mondiale non si accontentano del divertimento se non si raggiungono i risultati.
Siamo stati bravi ad osannare Sarri ed il suo calcio, probabilmente Rino Gattuso sta persino superando lo stesso Sarri e meriterebbe molto più rispetto. Ironia della sorte, a fine anno é già stato programmato il cambio di allenatore, a dimostrazione che se dovesse accadere per davvero le persone che gestiscono il mondo del calcio hanno ancora tanto da imparare dal calcio stesso.

Written by Paolo Rizzi

Leave a Reply

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

La normalità, questa sconosciuta

editoriale italiano

La situazione migliora, insistiamo con le vaccinazioni