in ,

La McLaren ha bisogno di tempo per passare ad un motore elettrico

editoriale italiano

Non c’è niente come il rombo di un motore McLaren in corsa per far battere forte il cuore o l’urlo del motore a squarciagola mentre questa macchina dei sogni lacera l’asfalto.
Il dubbio per chi possiede un bolide di questo tipo é che un eventuale motore elettrico possa non trasmettere queste sensazioni e queste emozioni.
Una delle caratteristiche di queste vetture sportive é proprio il suono, il rombo o come preferite chiamarlo. Toglierlo completamente per passare ad un motore elettrico, significherebbe ridurre il fascino di queste vetture quasi del 50%.
Il produttore di supercar, come tutte le case automobilistiche, deve diventare elettrico, ma è più facile a dirsi che a farsi per un mercato di nicchia che non può compromettere le prestazioni e l’esperienza, che supportano il suo prezzo e l’esclusività.
La McLaren potrebbe probabilmente produrre domani un veicolo completamente elettrico, ha detto Ruth Nic Aoidh, direttore esecutivo per gli acquisti della casa automobilistica britannica. Ma il peso delle batterie di oggi “ucciderebbe tutti gli attributi che fanno di una McLaren una McLaren”.
Quindi, invece, Nic Aoidh afferma che la McLaren sta impiegando più tempo per ripensare al modo in cui costruisce i veicoli dalle ruote in su.
Sta anche cercando di rivedere il suo modello di business, per generare entrate dalla vendita di alcune delle sue nuove tecnologie ad altre case automobilistiche.
In pratica é semplice mettere sul mercato una McLaren o una Ferrari o macchine di questo livello aggiungendo un motore elettrico. Garantire che le stesse possano regalare le stesse sensazioni che trasmettono ora con un motore a benzina, purtroppo al momento é impossibile. Ecco perché sarà necessario sviluppare, appositamente per questo settore di nicchia, delle soluzioni uniche che possano permettere di non perdere le emozioni che si provano a guidare queste vetture.

Written by Redazione

Leave a Reply

editoriale italiano

Perseverance pronto ad atterrare su Marte

editoriale italiano

Netflix produrrà un documentario su Britney Spears