La maratona di Londra senza bottiglie di plastica

0
36
editoriale italiano

Si prevedono oltre 41 mila partecipanti alla prossima edizione della maratona di Londra che si terrà proprio la prossima domenica.
Nel frattempo però una notizia ha fatto il giro del mondo.
Al miglio 23 ad attendere i concorrenti al punto di ristoro, non ci saranno più le solite bottigliette di plastica, bensì delle piccole capsule fatte con estratti di erbe marine che conterranno acqua.
Le capsule Ooho sono state inventate e prodotte proprio da una startup inglese con sede a Londra di nome Skipping Rocks Lab.
La membrana che viene prodotta é senza gusto alcuno e altamente digeribile.
Come racconta Rodrigo Garcia Gonzalez, le capsule si decompongono in maniera naturale entro 6 settimane se non vengono ingerite al contrario della plastica che ci mette secoli.
Durante questa estate molte manifestazioni hanno confermato di aver richiesto il loro utilizzo, sia sportive che musicali ed in sostituzione proprio delle bottiglie di plastica.
Al loro interno può essere inserita acqua o qualsiasi altro liquido.


Leave your vote

Comments

0 comments

LEAVE A REPLY