La famiglia Messi non trova l’accordo con il Barcellona

0
editoriale italiano

Jorge, il padre di Leo Messi, che per il campione cura gli interessi ha incontrato finalmente Bartomeu con i rispettivi avvocati nel mezzo.
Dopo oltre 90 minuti di dialoghi alla fine nulla é stato risolto. Il club resta fermo sulle sue posizioni e pretende sempre 700 milioni in caso di cessione.
La famiglia Messi invece cerca una soluzione più semplice che permetta uno svincolo se non a parametro zero almeno ad una cifra abbordabile e reale.
Al momento il Barcellona fa muro e questo complica i piani pesantemente. Si rischia una vertenza legale che potrebbe durare anche un anno intero e che porterebbe uno dei più forti giocatori al mondo ad essere messo ai margini persino del nuovo progetto del Barcellona.
Impensabile questa soluzione, ma lo é anche quella dei 700 milioni. Alla fine per tutti sarà importante arrivare ad un accordo, almeno per la metà di quella cifra o anche meno ed a quel punto solo 2 squadre al mondo, PSG e Manchester City potrebbero permetterselo.
La trattativa ora passa al secondo step in cui i rispettivi legali si confronteranno con i propri clienti e suggeriranno la soluzione migliore.
Almeno adesso il Barcellona ha la certezza che Messi non vuole più indossare la stessa maglia, dunque adesso almeno si é presa una direzione ben precisa, senza mezzi termini.
Era impensabile che già dopo questo primo confronto si arrivasse ad una soluzione, ma é auspicabile che la situazione si risolva al più presto, onde evitare strascichi estremamente dannosi per Messi ed il Barcellona.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here