JLo e Shakira nella bufera per la performance al Super Bowl

0
editoriale italiano

Non si capisce bene se tutto nasce dal fatto che sia stata un’esibizione tipicamente latina inserita in un contesto tipicamente e rigidamente americano, oppure l’esibizione in sé che ha turbato così tanti americani da far trovare loro il tempo per scrivere lettere di reclamo alla FCC, la Federal Communications Commission.
Alla fine però di reclami ne sono arrivati oltre 1.300 e non sono destinati a fermarsi.
C’é chi indica che andava messa la R avvisando di una visione per adulti, c’é anche chi parla di non essere interessato ad esibizioni in stile Playboy, chi parla di brutto esempio televisivo durante un appuntamento per famiglie.
In effetti all’America puritana non toccare i suoi punti fermi ed il Super Bowl é uno di questi. Poi magari, sappiamo tutti, si perde nelle banalità e nei reality shows molto più da R rate di un’esibizione del Super Bowl, ma questo poco importa per un Paese che vive sull’audience da sempre.
Dunque stonano le lamentele in riferimento ad un’esibizione che é piaciuta ed ha coinvolto gran parte degli spettatori e dei telespettatori, perché l’America, meglio che gli americani se ne facciano una ragione, é anche Latina per gran parte e l’esibizione di Jennifer Lopez e di Shakira é intrattenimento allo stato puro, niente altro. Solo i maligni, gli invidiosi e gli ipocriti possono vederci qualcosa di diverso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here