in , ,

Israele e Gaza, la guerra che facciamo finta di non vedere

editoriale italiano

L’esercito israeliano continua a bombardare Gaza. Gli ultimi aggiornamenti confermano che anche il quartier generale della polizia e gli edifici di sicurezza sono stati colpiti. Il numero dei morti di questi giorni di guerra é salito a 35 tra cui ben 12 bambini.
Ancora questa mattina un raid aereo israeliano ha sganciato bombe su Gaza uccidendo altre persone e ferendone molte altre.
Il ministero della Salute di Gaza ha appena confermato che oltre 200 sono i feriti e che molti di loro si trovano in gravi condizioni.
Dal canto suo l’esercito israeliano ha detto che circa 1.500 razzi sono stati lanciati da Gaza verso varie località in Israele e hanno aggiunto rinforzi vicino alle terre orientali dell’enclave.
Gli israeliani, i palestinesi, Gaza e questa disputa infinita che da anni di tanto in tanto riempie le prime pagine dei nostri giornali. Ma lo fa con discrezione, con rispetto, quasi a voler alimentare la nostre volontà occidentale di volersene fregare di una guerra che non solo vediamo tanto lontana, ma facciamo proprio di tutto per non occuparcene.
Ci si gira dall’altra parte, ci si nasconde mediaticamente per non prendere nemmeno parte alla discussione. Un pò come si faceva a scuola quando la maestra chiedeva chi voleva essere interrogato e la maggior parte di noi si abbassava sotto al banco. Ecco questa é la guerra da non vedere, da non sapere e di cui é meglio non occuparsene.

Leave a Reply

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

La situazione migliora, insistiamo con le vaccinazioni

editoriale italiano

Alcune grandi aziende stanno pensando di lasciare Facebook