Israele dichiara il secondo lockdown totale

0
editorale italiano

Israele é il primo paese al mondo a dichiarare il secondo lockdown totale, causa coronavirus.
Mentre tutti cercano di affrontare il cambio di stagione con una prospettiva di contenimento indispensabile per non mettere l’economia in ginocchio, Israele pensa di correre ai ripari con una scelta giustificata dai dati degli ultimi giorni in totale controtendenza rispetto a tutti gli altri.
Con un comunicato ufficiale governativo dunque il paese si ferma di nuovo e lo fa in maniera totale, senza possibilità di esenzione.
E se Israele ha preso questa decisione ci si domanda cosa potrebbe accadere nelle prossime settimane in Spagna, dove a Madrid hanno registrato un’ennesima improvvisa impennata di contagi. Ci si domanda come agire in Francia, mentre Parigi continua a registrare un incremento preoccupante. Ci si domanda come agire in Inghilterra, dove da troppi giorni i positivi al coronavirus stanno aumentando spropositatamente.
Non commettiamo l’errore di poterci esimere da tutto questo, proviamo a limitare i danni, rispettando le regole suggerite (perché imposte suonerebbe bruttissimo) e proviamo questa fase di convivenza con il virus che dimostrerà la nostra capacità di adattamento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here