in ,

In Texas dopo il freddo é una corsa per salvare le tartarughe

editoriale italiano

La tempesta invernale che ha colpito il Texas e altri stati meridionali degli Stati Uniti sta avendo un impatto devastante sulla fauna selvatica.
Le temperature gelide sono state un’esperienza drammatica per le tartarughe marine, ed hanno influito sulla loro capacità di nuotare o nutrirsi.
Ecco perché é cominciata una vera missione di salvataggio.
Migliaia di tartarughe sono state portate in un centro congressi in una località del Texas meridionale dai residenti, alcuni dei quali non dispongono di riscaldamento nelle proprie case.
Così il South Padre Island Convention and Visitors Bureau ha cominciato a dare ricovero queste creature e nel giro di poche ore decine di SUV o camion hanno cominciato ad arrivare per portare anche solo 1 o 2 tartarughe per volta.
Alcuni operatori del centro raccontano: “Abbiamo ricevuto trailer pieni che avevano 80, 100, 150 tartarughe”.
La speranza é di salvarne il più possibile per poi attendere che si rimettano in forma e con temperature decisamente più calde potranno essere riportate nel loro habitat naturale.

Leave a Reply

editoriale italiano

La variante inglese dilaga nei giovani

editoriale italiano

Facebook blocca le notizie sul suo sito in Australia