In Florida e Texas ci sono stati più morti di coronavirus che a causa degli uragani

0
editoriale italiano

I nuovi casi di coronavirus in Florida e in Texas continuano a salire, registrando rispettivamente circa 3.800 e 2.700 decessi.
Il numero combinato di decessi correlati a COVID-19 registrati in entrambi gli stati nell’ultimo mese è superiore al totale dei decessi correlati agli uragani riportati negli Stati Uniti negli ultimi 20 anni.
Dal 5 giugno al 6 luglio, la Florida ha riportato 1.168 morti, secondo Worldometer. Il Texas ha visto 888 morti nello stesso periodo, secondo il Dipartimento dei servizi sanitari dello Stato (DSHS) del Texas.
Ciò equivale a un totale di 2.056 decessi registrati in entrambi gli stati all’incirca nell’ultimo mese. Questo supera i 1.960 decessi causati dagli uragani e i decessi correlati agli uragani registrati negli ultimi 20 anni dal 2000 al 2019, secondo i dati del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, dell’Amministrazione nazionale oceanica e atmosferica e del Centro nazionale degli uragani.
Questo la dice lunga su quanto la situazione Covid-19 in America sia stata sottovalutata enormemente. I numeri aiutano a capire e soprattutto servono per riprogrammare tutto ciò che non ha funzionato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here