in ,

Il veicolo elettrico Ayro per le vaccinazioni

editoriale italiano

Man mano che saranno disponibili più dosi dei vaccini COVID-19, una delle maggiori sfide nell’implementazione sarà portarli a tutti coloro che hanno bisogno di un’iniezione, in particolare le persone che potrebbero non avere un mezzo di trasporto per raggiungere facilmente un centro di vaccinazione di massa.
Una nuova unità mobile di vaccinazione è stata progettata per aiutare. “Non stiamo facendo venire le persone nelle aree di distribuzione dei vaccini tanto quanto stiamo portando il vaccino dove sono”, afferma Rod Keller, CEO di Ayro, la società che ha progettato il nuovo veicolo.
Il veicolo funziona con l’elettricità, quindi non si aggiunge all’inquinamento atmosferico locale che a sua volta può rendere le persone più suscettibili al COVID-19. Si può guidare tranquillamente su strade residenziali e potrebbe fermarsi in un parcheggio per creare una clinica temporanea per i vaccini.
Ma poiché non inquina, può anche essere introdotto direttamente in una palestra scolastica o in un altro sito di vaccinazione indoor. È anche molto più stretto di un tipico camion, per adattarlo agli spazi interni.
Ayro ha modificato il design di un veicolo elettrico (EV) che in precedenza era stato utilizzato fuori dalle mense del college per servire il cibo. Il camion di base è essenzialmente lo stesso, ma ora ha congelatori e frigoriferi di utilizzo medico, a temperatura ultra bassa con sensori in grado di monitorare le condizioni per assicurarsi che i vaccini all’interno siano conservati in modo sicuro.
Dispone inoltre di lavandini mobili e contenitori per uso medico. Il congelatore e il frigorifero sono progettati per funzionare a batterie, come il veicolo elettrico stesso, ma il veicolo può anche essere collegato a una presa standard, se disponibile.
L’azienda, insieme al suo partner di distribuzione Element Fleet Management, sta ora dimostrando il veicolo per i potenziali clienti. “Le entità statali, locali e federali possono davvero usarlo per ottenere vaccini nelle armi più velocemente di quanto lo facciamo oggi”, afferma Keller.

Written by Thomas Longhi

Leave a Reply

editoriale italiano

Il colore della pelle di Archie ha preoccupato i reali inglesi

editoriale italiano

CTS a raccolta e poi il governo decide sui colori