Il Regno Unito vuole forzare l’inizio della Fase 2

0
editoriale italiano

Nonostante i numeri non siano ancora nella condizione di poter suggerire un passaggio alla Fase 2, l’Inghilterra vuole forzare la mano per poter cominciare la nuova fase già a partire da lunedì prossimo, con almeno 1 o 2 settimane di anticipo.
L’economia inglese é al collasso, come lo sono le aziende e i piccoli imprenditori che non riescono più a resistere senza lavorare, senza poter riavviare le loro attività.
Sulla base di queste pressioni, il governo sta seriamente pensando se ci sono i presupposti di poter tagliare il periodo di lockdown e di poter riaprire l’economia ed il commercio nel Paese.
Le basi, i numeri necessari non ci sono, sono anzi ben lontani da quelli considerati la “sicurezza”, ma una decisione sarà presa nelle prossime ore, quanto meno per la riapertura anticipata di alcune attività.
Saranno determinanti i prossimi 2 giorni di statistiche e numeri per capire se vale la pena correre questo rischio oppure no e attendere come tutti un livello di contagio ben inferiore a quello attualmente registrato in Inghilterra.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here